Prenota una consulenza gratuita!

Con una sessione di 30 minuti cominciamo a conoscerci e capiamo quale dei percorsi è più adatto a te. Senza impegno e comodamente online. Clicca questo link e chiedimi un appuntamento!

  • Valeria Carossa

PROGETTO CARAVELLE 2021: SCOPRIAMO INSIEME UN NUOVO MONDO DI BENESSERE E ARMONIA

"Adesso basta, sono proprio stufa. Vorrei che la mia vita cambiasse. Quante volte lo avete pensato dentro di voi? Ad avere la bacchetta magica basta un secondo, ma per un comune mortale il mare è in tempesta. Non disperare, non siamo soli."


Questa introduzione flash riassume il senso del Progetto Caravelle 2021, che ha l'obiettivo di dare una nuova forma alle terapie che già propongo ai miei pazienti.

L'idea è quella di portare nel programma personalizzato di cura il valore aggiunto della relazione sociale, attraverso sia l'ambiente del gruppo, sia della coppia.


L'inizio di ogni mese prevede una riunione online con i pazienti che desiderano partecipare alle attività collettive, la quale include una breve introduzione dell'argomento in calendario, la presentazione dei vari partecipanti e la descrizione delle attività di gruppo e di coppia. A distanza di due settimane la riunione si ripete e si discutono i risultati. Ma cosa vuole dire esattamente?


Come obiettivi comuni in terapia puntiamo a migliorare la comunicazione, mantenere alta la motivazione e trovare sostegno nei momenti difficili. Questi vengono altamente coadiuvati dalla senso di appartenenza alla comunità (il gruppo) e dalla presenza di un compagno gemellato con cui avremo un contatto più frequente durante il mese. Il divertimento che tale organizzazione comporta, quasi in stile giochi di ruolo, attiva in modo positivo delle dinamiche psico-attitudinali specifiche che facciamo fruttare in senso terapeutico.


Ma vediamo più in dettaglio di cosa si tratta... Il primo incontro prevede una introduzione sul progetto e i suoi obiettivi da parte dei relatori, la dott.ssa Valeria Carossa in qualità di nutrizionista olistica e il dott. Daniele Pepe, ricercatore biologo e terapeuta.


Successivamente iniziano le attività del gruppo, che sinergizzano le relazioni interpersonali e stimolano l'analisi della propria intelligenza emotiva. Vengono assegnati alcuni esercizi da svolgere al momento, appartenenti a tre categorie.


Esercizio rompighiaccio: i partecipanti a turno si presentano secondo degli schemi divertenti e poi si comincia un primo gioco, a carattere psico-comportamentale. Il modo in cui rispondiamo a immagini e simboli, situazioni ipotetiche e a temi sensibili dice molto di noi, e confrontarsi con questi argomenti ci mostra i punti deboli su cui andremo a lavorare in terapia.


Esercizio dinamico/costruttivo: il gruppo si è conosciuto e ora comincia la fase sociale più attiva in cui aumenta l'affiatamento e ci si sente una squadra. Si svolge un secondo gioco che stimola le relazioni interpersonali e mette a nudo le sensazioni di ciascuno. In questa fase lavoriamo per creare un ambiente più unito, in cui poter discorrere di interessi in comune, argomenti profondi e aneddoti.


Esercizio meditazione/visualizzazione: la terza fase del lavoro di gruppo entra più in profondità sul versante del subconscio. Viene fatta una meditazione guidata che include varie tecniche e pratiche. Questo punto vuole portare la persona in un nuovo stato di consapevolezza e aiutarla a interpretare i segnali del corpo e le logiche della mente. Migliora la connessione con il Sè profondo, stimola il dialogo interiore e offre soluzioni efficaci alla nostra intelligenza emotiva.


Il lavoro di gruppo svolto negli incontri collettivi si affianca alla relazione a-tu-per-tu con il compagno assegnato. Vediamo ora le attività delle coppie gemellate.


Le coppie vengono create sulla base delle affinità personali e terapeutiche ma la preferenza può essere espressa dai pazienti stessi, dopo essersi conosciuti durante la riunione iniziale.


La coppia lavora sulla comunicazione: tutti sappiamo come è importante ma spesso non riusciamo a parlare in modo efficace. Relazionarsi con gli altri non è sempre semplice, e purtroppo con le persone a noi più vicine può essere anche peggio. L'obiettivo è di imparare a trasformare reazioni e sentimenti incontrollati in "guide" che ci indicano dove lavorare sul nostro percorso.


La neo coppia gemellata assicura anzitutto che i presupposti su cui si basa la relazione sono di reciproca fiducia e rispetto, accettazione e amicizia. L'altro ci fa da specchio e da confidente ma anche, bonariamente, da avvocato del diavolo. Vogliamo esplorare la zona di comfort e capire dove sono i suoi limiti e come ampliare (non superare!) i suoi confini. Si instaurano complicità ed empatia, così da spalleggiarsi a vicenda.


I pazienti svolgono singolarmente gli esercizi affidati, ma possono poi discuterli e confrontarli all'interno della coppia, prima di portarli ai colloqui individuali previsti dal percorso terapeutico. Gli esercizi non sono qualcosa di statico, ma dei veri strumenti dinamici e divertenti per l'analisi della situazione personale e la messa in pratica gli obiettivi dei pazienti.


Gli incontri di gruppo avvengono ogni due settimane e hanno durata di 1 ora e 30 minuti. Vengono organizzati tramite un Doodle per massimizzare la possibilità per tutti di essere presenti. Si svolgeranno sulla piattaforma di Facebook, alla pagina del gruppo dedicato, Progetto Caravelle StudioNutrizioneOlistica.com.

I partecipanti potranno accedere alla stanza live per gli incontri di gruppo e rimanere facilmente in contatto tramite il social.


Per iscriversi al gruppo si prega di scrivere un messaggio con l'apposito modulo, specificando il testo "Caravelle 2021". Verrete ricontattati per fissare la prima chiacchierata senza impegno in cui ci conosciamo e puoi farmi domande. Si ricorda che il presente programma è dedicato esclusivamente ai pazienti che iniziano le terapie individuali secondo uno dei percorsi a scelta.


Vi aspettiamo numerosi nel team: saltate a bordo, salpano le navi!


Dott.ssa Valeria Carossa, MD PhD.





175 visualizzazioni0 commenti
delicatezza della vita leggerezza rinnovamento
Consulente professionale nutrizione olistica dottoressa biologa carossa valeria alimentazione naturale

CONOSCIAMOCI

Benvenuti sul mio sito, io sono Valeria Carossa, biologa nutrizionista. Sono una donna di Scienza ma lavoro secondo i principi della Salute Olistica.

 

Mi occupo della persona nella sua totalità, unisco alimentazione, terapia emozionale, fiori di Bach e pratiche Yoga.

 

Con me trovi un personal coach a tutto tondo: analizziamo la tua vita e poniamo le fondamenta per la tua realizzazione personale

Sei pronto a rinnovare il tuo mondo?

amore sotto la corazza nutrire mente corpo